• La Bicicleta
  • Guarda il video di Try Everything
  • Love rock by shakira
    • Fundacìon Pies Descalzos
Pagine: [1]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Shakira partecipa alla Coalizione di Emergenza dell'ONU a favore dell'educazione  (Letto 2079 volte)
shakimanu
Amministratore
Utente avanzato
*****
Offline Offline

Sesso: Femminile
Posts: 2.854



WWW
« il: 24 Aprile 2014, 18:42:26 »

Shakira è stata scelta dall'Organizzazione delle Nazioni Unite per far parte del gruppo di Coalizione di Emergenza per promuovere un progetto globale a favore dell'educazione.
L' iniziativa, inaugurata lo scorso 10 aprile a Washington con la partecipazione del Fondo Monetario Internazionale, è stata creata per poter assicurare entro il 2015 il raggiungimento di uno degli obiettivi più importanti di questo millennio: che ogni bambino e bambina in ogni parte del mondo possa contare su un'educazione.
Il traguardo da raggiungere è di portare nelle scuole circa 57 milioni di bambini in tutto il mondo.


Altri  obiettivi di questo progetto sono l'eliminazione dei matrimoni in età infantile, del lavoro forzato dei bambini, dell' abbandono scolastico e della discriminazione nei confronti delle bambine che avviene in molte regioni del mondo.

Secondo il Segretario Generale dell'ONU, Ban Ki -Moon e il Primo Ministro britannico nonchè Rappresentante per l' Educazione delle Nazioni Unite, Gordon Brown, è un orgoglio e un grande onore che Shakira sia coinvolta in questa causa tanto importante, alla quale partecipano anche altri esponenti del mondo dello spettacolo come Jude Law e Goldie Hawn.

Per la barranquillera la Coalizione di Emergenza per l'istruzione globale è una sfida di grande impatto sociale:

Citazione
"Dobbiamo garantire che il numero maggiore di bambini possa andare a scuola entro la fine del 2015 e abbiamo 500 giorni di tempo per fare la differenza. Aiutateci a fare in modo che i bambini possano abbandonare definitivamente la vita per le strade e possano finalmente entrare nelle aule scolastiche"

Shakira oltre a prendere parte a questo importante progetto è impegnata in prima persona a promuovere l'istruzione nel suo Paese, la Colombia. Per questo ha creato nel 1997 la sua Fondazione, Pies Descalzos, che diffonde un modello di intervento a livello integrale per promuovere un'educazione pubblica di qualità con l'appoggio del settore privato e a favore di bambini e bambine che in Colombia vivono in comunità disadattate e in situazioni di estrema vulnerabilità.


Per avere più informazioni sulla Campagna globale dell'ONU a favore dell' Educazione clicca qui!  

Fonti: UN / Pies Descalzos / El Heraldo
Loggato
marishaki
Ex Staff
Utente storico
*****
Offline Offline

Sesso: Femminile
Posts: 10.695


♥ 27/11/2010 - 03/05/2011 ♥ Grazie Mia DEA


marianna.m.bruno?ref=tn_t MariannaBruno86
WWW
« Risposta #1 il: 24 Aprile 2014, 19:39:33 »

Ottima scelta! Darà un importante contributo.
Loggato



Gracias a SHAKIMATT, mi compañero de CIEGA SORDOMUDA .

 COMPLETAMENTE DESCONTROLADA

Education for all!
Shateo
Ex Staff
Utente senior
*****
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 7.864


Shakiriano,fino alla morte.


WWW
Re:
« Risposta #2 il: 25 Aprile 2014, 08:52:03 »

Mh..
Il progetto è Sicuramente molto bello, Shakira fa bene a parteciparvi e impegnarsi;
Ma non sarà un po' utopistico mettere tutta questa carne al fuoco? Oltretutto in così poco tempo?
Onestamente direi che se ne fanno anche solo la metà entro l'anno prossimo è qualcosa di mastodontico.. vedremo!
Loggato


Non sono un Fan,sono uno Shakiriano.
Shakirito95
Utente avanzato
****
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 2.533


Shak's hips don't lie <3


« Risposta #3 il: 25 Aprile 2014, 12:29:02 »

In effetti anche a me sembrano un troppi da sistemare solo in un anno e mezzo. Certo, le risorse messe a disposizione sono molto più ingenti di quelle della sola Pies Descalzos, quindi riusciranno a raggiungere almeno una parte di questo obiettivo Sorriso
Loggato



"Penso che sarò veramente soddisfatta quando ogni bambino nel mondo avrà accesso ad una educazione di qualità e spero che potrò vedere quel giorno prima di morire."
El Lobo (:
Utente senior
*****
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 9.156



alessandro.capra.75 @herhipsdontlie MrShakandkaty
« Risposta #4 il: 25 Aprile 2014, 13:03:46 »

D'accordo con Shat, è troppo in troppo poco.
I matrimoni in età infantile, il lavoro forzato dei bambini, la discriminazione nei confronti delle bambine sono nati molto prima di tutti noi e, ai livelli odierni, è impossibile porci fine in venti mesi credo sia impossibile.

Bel progetto.
Loggato

.-16/03/2013
.-18/05/2013
.-04/12/2013
.-08/05/2014




Shak, ti ho visto con i capelli neri, con i capelli biondi, con i capelli castani e con le mash nere.
Non preoccuparti, starò qui anche a vedere i tuoi capelli bianchi.
shakimanu
Amministratore
Utente avanzato
*****
Offline Offline

Sesso: Femminile
Posts: 2.854



WWW
« Risposta #5 il: 25 Aprile 2014, 21:24:02 »

Beh in effetti è un obiettivo che richiede davvero molti sforzi ed effettivamente e i tempi sono molto ristretti ma è pur sempre un progetto dell'ONU ,non è qualcosa a livello locale che include pochi soggetti quindi possiamo ben sperare. E cmque credo che a volte sia necessario pensare in grande per poter raggiungere almeno la metà degli obiettivi che ci si prefigge...speriamo davvero che tutto ciò possa trasformarsi in realtà!!
Loggato
El Lobo (:
Utente senior
*****
Offline Offline

Sesso: Maschile
Posts: 9.156



alessandro.capra.75 @herhipsdontlie MrShakandkaty
« Risposta #6 il: 25 Aprile 2014, 22:53:47 »

L'ONU, purtroppo, non si può considerare una garanzia, ma hai piena ragione a dire che pensare in grande è fondamentale!
Loggato

.-16/03/2013
.-18/05/2013
.-04/12/2013
.-08/05/2014




Shak, ti ho visto con i capelli neri, con i capelli biondi, con i capelli castani e con le mash nere.
Non preoccuparti, starò qui anche a vedere i tuoi capelli bianchi.
Sarita
Utente normale
***
Offline Offline

Sesso: Femminile
Posts: 234


No se puede vivir con tanto veleno


« Risposta #7 il: 28 Aprile 2014, 18:28:45 »

Complimenti a Shak! e bravi all'ONU per la scelta corretta, visto che la signora Mebarak ha effetivamente dato un contributo a promuovere l'istruzione nel suo paese.
Per quanto riguarda il progetto, è interessante ma purtroppo un pò irrealistico. Purtroppo quasi tutti gli obiettivi del Millennio non sono stati raggiunti, ma sono stati fatti grandi passi avanti, soprattutto come stimolo ad altre iniziative. L'istruzione è stato forse il settore più trascurato ed è sicuramente irreale pensare che si possa raggiungere l'obiettivo in meno di un anno, per questo credo (ho un pò di esperienza in materia) che questo progetto guardi più agli obiettivi futuri che saranno stabiliti proprio nel 2015. Iniziare a lavorare ora con una Coalizione ad hoc, sarà la base per raggiungere questo obiettivo nei prossimi anni.
Credo che Shak potrà dare un contributo reale, perchè la fondazione da lei creata è un esempio concreto di come agire sul campo .
Loggato
Pagine: [1]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a: